FORGOT YOUR DETAILS?

Controllo Visivo remotizzato

Boroscopia o endoscopia

I boroscopi sono comunemente utilizzati per raggiungere cavità inaccessibili all’osservazione diretta, hanno diametri di sezione compresa tra qualche centimetro a pochi millimetri.

Caratteristiche tecniche

In commercio vi sono due tipi costruttivi:

  • il primo simile ad un periscopio, costituito da un obbiettivo abbinato ad uno o più prismi e a più gruppi ottici che proiettano l’immagine sul piano focale di un oculare esterno, il tutto montato su una struttura rigida che può essere prolungata sino ad otto metri;
  • il secondo tipo è costituito da fibre ottiche, con diametri anche di pochi millimetri, con struttura rigida o flessibile.

La sonda è in genere collegata ad un video processore che fornisce sia un segnale tricromatrico RGB sia un segnale video composito che consente registrazione su supporto magnetico o trasmissione di segnale via modem.

Principali applicazioni

Gli endoscopi vengono utilizzati per:

  • ispezioni di tubazioni di impianti;
  • ispezioni di nuclei di muratura portante, al fine di verificare l’entità dei vuoti e valutare gli interventi di consolidamento statico;
  • ispezioni all’interno di turbine.

 

EXIF JPEG

TOP